SHARE ON

Customize your profiles
Import your ads

Many new applications
For your activities

A new social network
Different from the others

Ads on Google maps
Rich of details and images

Use our applications
Directly on your sites

EsaJob

What
Where
Area

Preventivi gratuiti per certificazioni energetiche
Publicity

 

 

Your banner on EsaJob

 

 
EsaJob persoanl profile of the user Duo_Entr_Acte for the section Music

 

Duo Entr'Acte - Repertori musicali concertistico - standard - jazz - nuziale

 

Profile logo
Duo_Entr_Acte - Duo Entr'Acte - Repertori musicali concertistico - standard - jazz - nuziale
 
My profiles
 
My music
Playlist
Sonatina pour Fl...
Sonata II
Ain't Misbehavin...
All the Things Y...
Aria sulla IV co...
Adagio in Sol mi...
Largo (G.F. Haen...
Serenata (F. Sch...
 
   

--EXTERNAL IMAGE LINK--

Il duo Entr'Acte cameristico nasce nel 1998 dall’unione di due differenti esperienze artistiche. Ciò ha determinato il formarsi di un repertorio tratto sia da composizioni originali per chitarra e flauto sia da trascrizioni e arrangiamenti di brani estrapolati dalla letteratura musicale per altre formazioni. Tale repertorio ricopre un vasto periodo della storia della musica che va dal barocco (G.F. Händel, J.S. Bach) al romantico (M. Giuliani, F. Carulli) per giungere al moderno e contemporaneo (J. Ibert, A. Piazzolla, N. De Rose), e non è privo di contaminazioni da parte di vari generi quali jazz e sudamericano (C. Corea, Toquinho).

 

Il duo, inoltre, esegue brani di propria composizione. Il duo Entr'Acte ha intrapreso l'attività concertistica esibendosi presso la Società "Canottieri Trinacria". In data 18 aprile 2007, presso i locali di palazzo Steri, ha tenuto una esibizione musicale nell'ambito di un Convegno Internazionale organizzato dal Dottorato di Ricerca in Biopatologia presso l'Università degli Studi di Palermo. Per conto dell'Associazione Kandinskij ha eseguito concerti nell'ambito della rassegna "i concerti dei maestri" e della stagione concertistica "Concerti di Primaestate".

 

Il duo si propone, inoltre, per animazione di liturgie nuziali, feste, eventi.

 

Moltissimi altri brani sul nostro sito


Link al nostro sito: http://www.duoentracte.it/

 

 

Slide Show
Slide Show
Slide Show
Slide Show
Slide Show
Slide Show
Slide Show
Slide Show

 

 

--EXTERNAL IMAGE LINK--

Nato a Palermo nel 1968, Antonio Di Rosalia intraprende gli studi di chitarra classica prima sotto la guida del M° Girolamo Garofalo e, successivamente, li prosegue con il M° Paolo Romano. É invitato ad esibirsi come chitarrista classico in occasione di spettacoli teatrali organizzati dall’associazione A.S.C.A. di Bagheria. Nel 2002 esegue alla chitarra brani tratti dalla “Misa Criolla” di A. Ramirez sotto la direzione del M° Giancarlo Bini in occasione del concerto per i “900 anni di vita cristiana del quartiere «S. Lorenzo»” eseguito dall’Ensemble e Coro del Conservatorio “Antonio Scontrino” di Trapani. Sempre in ambito teatrale accompagna nel 2003 l’attore Gigi Sellitti nella recitazione di poesie di Eduardo De Filippo eseguendo brani tratti dal repertorio classico e dalla tradizione napoletana. Come chitarrista del gruppo BLOB e del gruppo SESTAINFA partecipa a varie manifestazioni concertistiche, alcune delle quali indette da “Amnesty International”. Con il gruppo Phonemachia, nel 2001 cura l’orchestrazione ed esecuzione delle musiche della parodia musicale “Il Plauto Magico”. L’attività musicale, oltre che come chitarrista classico, lo vede impegnato come tenore in varie formazioni corali quali il “Coro Convivium” dir. Liliana Tedesco, l’”Accademia Corale Palermitana Amedeo Gibilaro” dir. M° Henri Farge inserita nella stagione concertistica dell’Orchestra Sinfonica Siciliana, come direttore e tenore nel “Coro Magnificat”, come tenore solista nel coro “Cum Jubilo” dir. Giovanni Scalici. Fonda, assieme ad altri sei artisti palermitani, il Vocal Jazz “SetteOttavi”, in cui canta come tenore e per il quale cura tutti gli arrangiamenti. Partecipa ai corsi di Direzione Corale Organizzati dall’”Accademia Amedeo Gibilaro” e tenuti dal M° Henri Farge, conseguendo gli attestati di partecipazione e di merito e dirigendo ed eseguendo, nel concerto conclusivo, il “Kyrie” tratto dalla “Messa a Cappella” di sua composizione.

 

--EXTERNAL IMAGE LINK--

Fabio Faia si è diplomato in flauto traverso presso il Conservatorio “ V. Bellini” di Palermo nel 1994. Nello stesso anno a Napoli vince il 2° premio (con 1° premio non assegnato) al VIII Concorso Nazionale “G. Battista Pergolesi” sez. Flauto. Successivamente partecipa alla realizzazione de “L’arca di Noé” di B. Britten per l’E.A. TEATRO MASSIMO di Palermo durante la stagione concertistica “Musica Incontro” del 1994. Dedicatosi poi all’attività concertistica, si è esibito in formazioni cameristiche e orchestrali per diversi Enti ed Associazioni Musicali locali, tra cui: Centro Attività Culturali Palermo, E. A. Teatro Massimo, Lega Navale di Termini Imerese, Orchestra Jazz “The Brass Group”. Si è perfezionato con il M° Salvatore Vella E il M° Angelo Persichilli seguendo i corsi organizzati dall’Accademia “Amedeo Gibilaro”. Dal 1999 è 2° flauto  dell’Orchestra da Camera “Kandinskij” diretta dal M° Aldo Lombardo. Parallelamente all’attività flautistica ha intrapreso, dal 1995, un’internsa attività corale esibendosi in qualità di Basso con numerosi cori amatoriali e professionali tra i quali: Coro Polifonico “Cantori Nuovi” dir. N. Buogo, Coro dell’Accademia “Ars Antiqua” dir. G. B. D’Asta, Coro polifonico “Convivium” dir. L. Tedesco,  Coro dell’Accademia Corale Palermitana “A. Gibilaro” dir. H. Farge, Vocal jazz “SetteOttavi” ensemble vocale a cappella. Nel 2009 ha conseguito la laurea col massimo dei voti e la lode di merito in "Discipline Musicali Flauto" presso il Conservatorio "V. Bellini" di Palermo.

 

 
User photo
Duo_Entr_Acte
 
Nation
Italia
Palermo
 
Where we are
 
Visits number
4814
 
My links
Duo Entr'Acte
 
 
    EsaJob
    EsaJob